Noci, immobile abusivo in area protetta: denunciati il proprietario e i costruttori

I Carabinieri Forestali hanno posto sotto sequestro un immobile costruito abusivamente in un'area protetta. Per questo sono state denunciate 4 persone.

Castellana Grotte, ruba la borsa a dottoressa del 118 in servizio: arrestato 25enne

L’incredibile fatto accade in via Telesio dove un’ambulanza del “118” interviene per soccorrere una 92enne gravemente infortunata che a seguito di una caduta aveva riportato una frattura del femore. A quel punto D.M.O., 25enne castellanese,  approfittando...

Bari, comprano 4 biglietti del treno con carta clonata: denunciate per truffa due straniere

Le due straniere avevano comprato 4 biglietti per un valore di 310 euro con una carta clonata. Il personale della Stazione ha rintracciato le donne e denunciate.

Delitto Labriola, la richiesta di Realtà Italia: “Fornire immediata risposta e mobilitazione”

Non si fermano le polemiche dopo l'omicidio della dottoressa Paola Labriola, psichiatra nel Centro di Igiene Mentale di via Tenente Casale. Ultima in ordine di tempo, la denuncia dei consiglieri comunali di "Realtà Italia", che invocano un'assemblea straordinaria in materia di sicurezza nelle strutture sanitarie.

Bari, marciapiedi sommersi: la fogna bianca allaga via Marchese di Montrone

La pioggia ha svelato i problemi alla fogna bianca in via Marchese di Montrone. I marciapiedi sono sommersi completamente dall'acqua.

Gravina, Ciccio e Tore: riaperte le indagini

(22 febbraio 2012) BARI – Riaperto il caso di Ciccio e Tore, i due fratellini di Gravina, scomparsi nel 2006 e trovati morti nel 2008. Sono stati disposti nuovi accertamenti sulla scomparsa e sulla successiva morte, sulla base di un esposto presentato dalla mamma dei bambini, Rosa Carlucci. Secondo la donna, i suoi figli, il giorno della scomparsa, erano in compagnia di cinque adolescenti che avrebbero taciuto finora la verità su quel drammatico incidente. La procura di Bari ha riaperto le indagini.

Bari, deteneva droga in casa: arrestato 28enne sorvegliato speciale

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Bari hanno arrestato il 28enne sorvegliato speciale barese Francesco Saponaro con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e violazione degli obblighi.

Lanciano fumogeno nell’auto dei tifosi del Francavilla: in manette 6 ultras del Monopoli

L'episodio si verificò nei pressi di Ostuni lo scorso 30 settembre. Per i sei, tutti finiti ai domiciliari, e ritenuti appartenenti al gruppo 'Bad boys', l'accusa è di tapiuna aggravata. 

Ambiente, abbattute 600 querce a Ruvo. Area protetta devastata a Gioa del Colle

Due operazioni dei Carabinieri Forestali hanno infatti portato alla luce gli ingenti danni riportati dal territorio per colpa della mano dell'uomo.

Bari, tenta di accoltellare ex moglie

Dalle minacce alla ex moglie alle lesioni, fino al tentativo di accoltellamento. Arrestato un pregiudicato di 42 anni a Bari

Consigli per gli acquisti

Ultimi Articoli