Palo, agli arresti domiciliari spaccia droga dalla finestra: tunisino di nuovo ai domiciliari

Un detenuto agli arresti domiciliari 32enne, di origini tunisine, è stato sorpreso a spacciare droga dalla finestra. In attesa del processo è stato posto di nuovo ai domiciliari.

Bari, truffa un’anziana: si spaccia per avvocato del figlio e si fa dare del denaro

Qualificatosi come avvocato del figlio a suo dire coinvolto in un incidente stradale, si è fatto consegnare del denaro ed è fuggito

Bari, auto si ribalta sulla statale 16: delirio in direzione sud all’altezza di Santa Caterina

Due auto, forse per l'alta velocità o per l'asfalto reso scivoloso dalle forti piogge, si sono scontrate all'altezza di Santa Caterina in direzione sud. Una delle due auto si è ribaltata sulla corsia di sorpasso.

Incendio sulle rotaie nelle Marche: bloccati i treni diretti e in partenza da Bari e Lecce

Cinque treni diretti e partiti dalla Puglia sono bloccati nelle stazioni a causa di un incendio sulle rotaie nelle Marche. Trenitalia ha predisposto dei bus per i passeggeri.

Bari, tir ribaltato sulla ss16 perde carburante. Guard-rail abbattuto, ferito l’autista

Solo lievi ferite per l'autista del mezzo, del carburante si è versato sulla carreggiata per cui sono intervenuti i Vigili del fuoco. Code e rallentamenti alla circolazione stradale.

Putignano, dà false generalità: arrestato georgiano

I Carabinieri della Stazione di Putignano hanno arrestato un cittadino di origini georgiane di 30anni, con l’accusa di inosservanza del provvedimento di espulsione e false attestazioni a pubblico ufficiale sulla identità personale.

Bari, sosta selvaggia al San Paolo: continuano i controlli in piazza Europa

Evidentemente i controlli di qualche giorno fa non erano solo un fuoco di paglia dopo i nostri articoli e le lamentele dei residenti per la sosta selvaggia.

Monopoli, finto avvocato tenta truffa ad anziana: denunciato 29enne pregiudicato napoletano

Ha chiamato la donna a telefono raccontando di un incidente in cui il figlio era rimasto coinvolto e chiedendo soldi o gioielli per evitare guai giudiziari.

Giovinazzo, “grande fratello” a protezione dello spaccio: regia e telecamere per sorvegliare la centrale

Una seconda centrale allestita dentro una stalla teoricamente abbandonata.Grazie alle telecamere a infrarossi gli spacciatori hanno visto arrivare i carabinieri e sono sfuggiti alla cattura.

Bari, spacciavano cocaina in un’auto: un arresto e una denuncia

(13 febbraio 2012) BARI- Due giovani sono stati sorpresi a cedere cocaina in via Cavour di Ceglie del Campo sotto gli occhi dei Carabinieri. Dovranno difendersi dall’accusa di concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti il 20enne Marco Allegrini, già noto alle Forze dell’Ordine, ed un minore incensurato, il primo arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Bari, mentre il secondo deferito in stato di libertà. I militari, nel corso di un mirato servizio, giunti in Corso Cavour, hanno notato il 20enne, in compagnia del minore, a bordo di una autovettura mentre cedevano grammi una dose di cocaina ad un 26enne. A quel punto i Carabinieri sono intervenuti bloccando i tre ragazzi, sequestrando la droga e la somma di euro 50,00, ritenuto provento dell’attività illecita. Tratto in arresto il 20enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato associato presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, mentre il minore, su disposizione della Procura della Repubblica per i Minorenni di Bari è stato denunciato in stato di libertà. L’acquirente sarà segnalato alla competente Autorità come assuntore. Comando Provinciale Carabinieri Bari Sala Stampa

Consigli per gli acquisti

Ultimi Articoli