Bari, sequestri e 30mila euro di sanzioni per il mercato ittico

(1 dicembre 2011) BARI- Ieri, i Carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Bari unitamente ad un equipaggio della motovedetta Pezzuto ed ai colleghi della Tutela Salute e del Nucleo Ispettorato del Lavoro, nel corso di un servizio straordinario del territorio, finalizzato alla verifica dei requisiti di conformità di attivita’ commerciali del comparto ittico, sono state elevate alcune sanzioni amministrative nei confronti di alcuni esercenti del predetto settore. Alla prima, con sede operativa all’interno di un box del mercato ittico a Bari, sono state elevate sanzioni per la mancata tracciabilità dei prodotti alimentari, la mancanza del registro e degli aggiornamenti HACCP, la mancanza dell’attestato del corso di alimentarista, la mancata presentazione della D.I.A. sanitaria, l’irregolare occupazione dei dipendenti e la mancata osservanza degli adempimenti obbligatori per un importo complessivo di 24.800,00 euro e la sospensione dell’attività. Al termine del controllo sono stati sottoposti a sequestro cautelare sanitario 50 kg. di pesce persico e 30 kg di merluzzo. Un’altra azienda di prodotti ittici, ubicata sulla zona industriale di Modugno, è stata controllata dagli operanti ed è risultata non in regola. Alla stessa infatti sono state contestate la mancata pulizia ordinaria e straordinaria e la mancata etichettatura dei prodotti per un importo complessivo di 4000 euro. Comando Provinciale Carabinieri Bari

Sorvegliato speciale arrestato: era con amico pregiudicato

(30 novembre 2011) BARI- Ieri mattina i Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Bari hanno arrestato il sorvegliato speciale barese Massimo Anaclerio con obbligo di soggiorno nel comune di residenza. L’uomo è stato sorpreso dai militari in via Peucetia in compagnia di un amico già noto alle Forze dell’Ordine. I due, alla vista della “gazzella”, hanno tentato di defilarsi venendo prontamente bloccati e sottoposti a controllo. Tratto in arresto, il sorvegliato, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato associato presso la locale casa circondariale. (Comando Provinciale Carabinieri Bari)

Querelle Vendola-Greco, imputazione coatta per il presidente

(29 novembre 2011) BARI - Il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, è stato raggiunto dal provvedimento di imputazione coatta. A disporla è stato il gip del Tribunale di Bari, Vito Fanizzi, che ha respinto la richiesta di archiviazione, presentata dal pm Francesco Bretone, della querela per diffamazione del coordinatore regionale del movimento politico “La Puglia prima di tutto”, Salvatore Greco.

Paura su volo Ryanair diretto a Bari: falso allarme bomba

(29 Novembre 2011) BARI - Sono le ore 12:25, un aereo parte dall'aeroporto di Orio al Serio (Bergamo). È in fase di rullaggio verso la pista di decollo, quando un trentacinquenne si alza e si mette a urlare di avere una bomba nel bagaglio.

Corato, tentata rapina in discoteca sventata dalle forze dell’ordine

(28 novembre 2011) CORATO - Introdottisi nei camerini di una nota discoteca di Corato, hanno fatto razzia di carte di credito, denaro e documenti personali. Scoperti hanno aggredito e minacciato le vittime con un coltello per poi darsi alla fuga ma sono stati bloccati all’uscita da una pattuglia della Polizia e da una “gazzella” dei Carabinieri.

Noci, arrestati due “pusher”

(28 novembre 2011) NOCI - Ieri mattina i Carabinieri della Stazione di Noci, in collaborazione con quelli del locale Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio il 23enne Francesco Toro, di Castellana Grotte, già noto alle Forze dell’Ordine, e A.S., 30enne incensurata di Brindisi, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Bari, ruba in un supermercato: arrestato 40enne sorvegliato speciale

(26 novembre 2011) BARI - Ha rubato prodotti per l’igiene personale per un valore di 80 euro circa, ma scoperto è finito in carcere. È successo ieri mattina a Bari dove i Carabinieri della Stazione di Bari Carrassi hanno tratto in arresto il sorvegliato speciale 40enne Biagio Scarfiello, con le accuse di furto, falsa attestazione a P.U. sulla identità personale e violazione degli obblighi relativi alla sorveglianza speciale di P.S..

Gravina, 8 chili di “botti” nel garage: 45enne deferito

(26 novembre 2011) GRAVINA - È stato trovato in possesso di 8 kg “botti”, confezionati artigianalmente, appartenenti alla IV^ categoria degli esplosivi che deteneva in garage. Per questo motivo, un 45enne di Altamura è stato deferito in stato di libertà dai Carabinieri della Stazione di Gravina in Puglia per detenzione illegale di artifizi pirotecnici.

Bari, sequestrato carico illegale di cuccioli di visone

(25 Novembre 2011) BARI - La Lega Antivivisezione (LAV), una delle più importanti associazioni animaliste italiane, insieme all'Animals' Angels ha scoperto un carico illegale di visoni (1750 femmine e 50 maschi), provenienti dall’Olanda. Si trovavano in sosta al porto di Bari in attesa dell’imbarco per la Grecia.

Cellamare, in carcere dopo aver evaso i domiciliari

(24 novembre 2011) BARI- Nonostante fosse detenuto agli arresti domiciliari, è stato sorpreso a bordo della sa auto in attesa che due prostitute nigeriane entrassero nel mezzo per accompagnarle a casa.

Consigli per gli acquisti

Ultimi Articoli