Valenzano, pretendono 2mila euro di pizzo dal capocantiere: arrestati, uno è minorenne

Pretendono duemila euro dal capo cantiere per far proseguire “senza problemi” i lavori, ma colti in flagrante vengono arrestati. È quanto hanno scoperto a Valenzano i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Triggiano e della locale Stazione, che hanno arrestato un 31enne del luogo e un 17enne del quartiere barese Ceglie del Campo, con l’accusa di estorsione in concorso.

Bitetto, tentano furto di chianche: arrestati due minorenni

I Carabinieri della Stazione di Bitetto hanno arrestato due giovanissimi con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso.

Bari, incidente stradale in via Napoli: camion travolge una Bianchina

BARI - Un incidente stradale, alle 8 di questa mattina in via Napoli, all'altezza della caserma Briscese, ha visto coinvolti un camion ed una Bianchina guidata da un 70enne barese.

Minervino murge, carabinieri rinvengono un carico di farmaci rubati

I Carabinieri della Stazione di Minervino Murge, nel corso di uno specifico servizio in Contrada “Monterosa”, hanno rinvenuto, in un casolare abbandonato, un carico di diversi farmaci generici del valore di 300mila euro circa oggetto di un furto avvenuto a Spinazzola lo scorso mese di gennaio, ai danni di una ditta di spedizioni.

Bari – S.Spirito, ruba materiale ferroso da una fabbrica dismessa: arrestato 48enne

È stato sorpreso a rubare materiale ferroso ed è stato arrestato dai Carabinieri di Bari S. Spirito. Si tratta di Gaetano Basile, 48enne del luogo, accusato di tentato furto aggravato.

Metal detector al Consiglio Regionale della Puglia: il presidente Introna dà il via ai lavori

BARI - Il presidente dell’Assemblea Legislativa, Onofrio Introna ha annunciato che provvederà in tempi brevi a misure utili a prevenire episodi drammatici come quello accaduto nella Regione Umbria: verrà adottato infatti un sistema di metal detector per entrare nel Palazzo del Consiglio Regionale della Puglia in via Capruzzi a Bari.

Omicidio Kercher, Cassazione annulla sentenza di assoluzione: Sollecito e Knox di nuovo a processo

BARI – La Cassazione annulla la sentenza di assoluzione: Raffaele Sollecito dovrà nuovamente sottoporsi a processo di fronte alla Corte d’Assise d’appello per l’omicidio di Meredith Kercher. A comunicare la decisione della Suprema Corte a Sollecito è stato il suo legale: per il momento non si conosce ancora la posizione del ragazzo originario di Giovinazzo, accusato di omicidio insieme ad Amanda Knox e Rudy Guede.

Questione Tav, Michele Emiliano al senatore torinese Esposito: «Mi hai rotto»

BARI - Lo scontro nel Pd sulla Tav rischia di spaccare il centrosinistra: Michele Emiliano, il sindaco del capoluogo pugliese, si scontra apertamente con il senatore torinese Stefano Esposito, sull’Alta velocità in Valsusa e così scrive via Twitter a Esposito: “ Mi hai rotto”.

Conversano, gestiva attività di scommesse clandestine: denunciato 69enne

Nell’ambito di servizi finalizzati al controllo di sale giochi e scommesse, i Carabinieri della Stazione di Conversano hanno denunciato in stato di libertà il gestore di una ricevitoria di scommesse, un 69enne di Monopoli, per violazione delle disposizioni in materia di antiriciclaggio, esercizio abusivo di attività di gioco e di scommesse, gestione di attività da persona non autorizzata e raccolta di scommesse sportive senza autorizzazione.

Bari-Torre a Mare, pescava ricci di frodo: denunciato 39enne

A seguito di mirati controlli finalizzati al rispetto delle normative vigenti in materia di pesca e di sicurezza per le imbarcazioni, i Carabinieri della Motovedetta 807 “Pezzuto”, in forza alla Compagnia di Bari Centro, nel corso di alcuni controlli effettuati nel tratto di mare antistante la località Torre a Mare, hanno deferito in stato di libertà un 39enne del luogo per pesca di frodo con attrezzi vietati.

Consigli per gli acquisti

Ultimi Articoli