Ferrovie del Sud Est, cinque indagati per truffa: spariti tre milioni di euro

BARI – Le Ferrovie del Sud Est sono finite al centro di una delicata inchiesta per truffa. Sono cinque gli iscritti nel registro delle ipotesi di reato: oltre l’amministratore delegato delle Ferrovie, Luigi Fiorillo, ci sono anche Nicola Alfonso, Giuseppe Ficcadori, Carlo Beltramelli e Marco Marzocchi accusati di concorso in truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche.

Bari, viola gli arresti domiciliari: condotto in carcere

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Bari hanno arrestato il 22enne Bogdan Mihai Tinjala, romeno già noto alle Forze di Polizia, con l’accusa di evasione.

Sanità pugliese, la Procura di Bari chiede rinvio a giudizio per Tedesco e altri 18 imputati

BARI – Si torna a parlare di Alberto Tedesco. La Procura di Bari, infatti, ha chiesto per l’ex assessore alla Sanità pugliese il rinvio a giudizio per gli affari legati alla non trasparente gestione del sistema sanitario pugliese. Oltre che per il senatore, i pm Desirè Di Geronimo e Lino Giorgio Bruno hanno chiesto il rinvio a giudizio anche per altri 18 dei 33 imputati fra i quali figura Lea Cosentino. Altri 14 hanno, invece chiesto il rito abbreviato.

Bari, deteneva droga in casa: arrestato

I Carabinieri della Compagnia di Bari Centro hanno arrestato il 59enne Gerardo Geruzzi, già noto alle Forze di Polizia, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Giornata di mobilitazione nazionale dei mediatori

ROMA, 7 novembre 2012 - La Corte Costituzionale, il 24 ottobre, con un comunicato stampa ha bocciato il precedente Governo Berlusconi per aver ecceduto il mandato parlamentare, varando la mediazione obbligatoria.

Uxoricida detenuto in Veneto approfitta di permesso premio per evadere: rintracciato a Capurso

BARI – Ha approfittato di un permesso premio concessogli per poco più di un giorno presso una comunità di Vicenza per evadere dalla casa circondariale di Padova (nella quale era recluso per uxoricidio) e rifugiarsi presso l’abitazione di alcuni parenti a Capurso, piccolo comune del sud est barese.

Bari, violenta rissa nella città vecchia: 9 arrestati

BARI - Un violento scontro tra una trentina di ragazzi appartenenti a due fazioni politiche contrastanti è andato in scena sabato notte in via Re Manfredi a Bari, tra i vicoli della città vecchia. Il litigio esasperato tra i giovani si è concluso con l’arresto di nove persone con l’accusa di rissa aggravata. Sono una decina i ragazzi feriti, seppur in modo lieve.

Vertenza ex CCR: oggi riunione con Task force occupazione e Gentile

L’assessore al Welfare, Elena Gentile, ha partecipato oggi alla riunione convocata dalla Task force regionale per l’occupazione sulla vertenza dei lavoratori ex Case di Cura Riunite. Da quasi vent’anni infatti una rilevante platea di lavoratori si è trovata a dipendere solo dagli ammortizzatori sociali in deroga, senza poter essere ricollocata. Ad oggi sono ancora 465 i lavoratori che riscuotono un assegno di poco più di 400 euro al mese.

Processo Vendola, oggi la sentenza: potrebbe condizionare gli equilibri del Centro Sinistra

BARI – “Se sarò condannato, mi ritirerò dalla vita pubblica”, questo è il commento di Nichi Vendola, governatore della Puglia, in attesa della sentenza del gup Susanna De Felice. Questa mattina, di fronte al Tribunale di Bari c’è grande attesa per la decisione del giudice che potrebbe condizionare gli equilibri politici del centrosinistra.

Puglia, controlli dei carabinieri in tutta la Regione: 25 arresti e 68 denunce

E’ scattato nel fine settimana fino alle prime luci dell’alba un articolato servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato soprattutto al contrasto della prostituzione e delle tipologie di reati ad esso connessi, quali l’immigrazione clandestina, che ha interessato tutta la Regione.

Consigli per gli acquisti

Ultimi Articoli