Contratti a tempo indeterminato, Pugliese: “Una chimera: il mercato del lavoro è statico”

(14 febbraio 2012) BARI - “Il contratto a tempo indeterminato sta diventando una chimera in un mercato del lavoro, come quello pugliese, null’affatto dinamico, anzi fortemente statico”. E’ quanto dichiara Aldo Pugliese, Segretario Generale della UIL di Puglia e di Bari, rispetto ai dati del “Rapporto sulla coesione sociale” messo a punto da Istat, Inps e Ministero del Lavoro.

“La Cultura per la vita”: incontro con i ragazzi sulla sicurezza stradale

(13 febbraio 2012) BARI - Si è tenuto oggi al Multicinema Galleria il primo incontro dell'anno tra la Fondazione ONLUS “Ciao Vinny”, che si occupa della sicurezza stradale, e i ragazzi di alcune scuole superiori di Bari. Il progetto “La cultura per la vita”, a cura del Comune di Bari e Sicurezza e Polizia Municipale, ha lo scopo di sensibilizzare ed educare i giovani a prevenire i danni legati agli incidenti stradali, dando delle linee guida su come divertirsi senza eccedere.

Raccolta e commercializzazione dei funghi: aggiornata la normativa regionale

(13 febbraio 2012) BARI - Un aggiornamento per la normativa regionale in materia di raccolta a commercializzazione dei funghi. La IV commissione, presieduta da Aurelio Gianfreda (IdV), ha licenziato all'unanimità una proposta di legge che integra due pdl precedenti e tiene conto delle indicazioni fornite dall’assessore all’agricoltura, Dario Stefano (che ha partecipato alla seduta).

Maltempo, 80 clochard ospitati negli uffici del Provveditorato di Bari

(11 febbraio 2012) BARI - Una superficie di 600 metri quadrati, ben riscaldata, con 12 stanze, 80 posti letto e sette bagni. Si tratta di una struttura del Provveditorato scolastico in Via Re David, a Bari, scelta per ospitare e proteggere dal freddo e dal maltempo 80 clochard provenienti da tutta la provincia. Ai senza tetto saranno garantiti trasporto, cibo e ogni tipo di cura necessaria.

Bari, “Treno della memoria”: domani la partenza

(10 febbraio 2012) BARI - Anche quest’anno il progetto del “Treno della memoria” sta per partire. Infatti, l’11 febbraio, circa 600 ragazzi pugliesi partiranno per fare un viaggio lungo la ferrovia della storia, da Bari fino a Cracovia.

Bari, “Gran Caffè Saicaf”: chiuso perchè senza autorizzazioni

(9 febbraio 2012) BARI – Dopo sei mesi di ristrutturazione e un dispendio di denaro enorme legato al rifacimento del locale e alla pubblicizzazione della riapertura di quello che è uno dei bar più antichi e noti del centro di Bari, il “Gran Caffè Saicaf”, sito in corso Cavour, è stato costretto a chiudere nuovamente le porte al pubblico perché abusivo e privo delle autorizzazioni necessarie alla somministrazione di alimenti e bevande.

Bari, rubate 45 tonnellate di sale antineve: non è commestibile

(9 febbraio 2012) BARI – Prevenire è meglio che curare. Sarà stato, forse, questo il pensiero di coloro che, per fronteggiare il maltempo e la nuova ondata di freddo in arrivo da domani, hanno rubato 45 tonnellate di sale antigelo posizionato ai lati delle strade del capoluogo pugliese in questi giorni. Non è stato considerato, però, un “piccolo” particolare: non si tratta di semplice sale da cucina. L’Amiu, l’azienda municipalizzata di igiene urbana avverte: “È una follia. Non usatelo in cucina”.

Bari, emergenza freddo: Comune e Protezione Civile per l’assistenza ai senza tetto

Il sindaco di Bari Michele Emiliano nella giornata odierna ha nuovamente convocato, a Palazzo di Città, il Comitato Operativo Comunale per la Protezione Civile, composto da assessori e dirigenti delle ripartizioni, in relazione all’emergenza freddo.

Amiu, Anas e Amtab: così Bari affronta il gelo

(7 febbraio 2012) BARI - Dopo l'ordinanza di chiusura di scuole e uffici pubblici di ieri, il comune di Bari, in stretta collaborazione con la Prefettura e la protezione civile si appresta a fronteggiare l'emergenza freddo che in queste ore sta coinvolgendo diversi comuni della provincia barese.

Emergenza maltempo, Emiliano: “Scuole e uffici pubblici chiusi il 7 e l’8”

(6 febbraio 2012) BARI – La città di Bari si mobilita per affrontare l’ondata di maltempo attesa per le prossime 48 ore. Il sindaco Emiliano non ha dichiarato nessuna emergenza neve, ma in via preventiva il Comune e la Provincia stanno realizzando un piano per evitare disagi e conseguenze negative per la cittadinanza.

Consigli per gli acquisti

Ultimi Articoli