Il Comune di Bari ha disposto la liquidazione del contributo alloggiativo 2021 (competenza 2020) in favore dei beneficiari. Ciò a seguito della pubblicazione della determinazione dirigenziale n. 133 della Regione Puglia, datata primo giugno. “Il nostro augurio è che in un momento così complicato, in cui gli effetti della pandemia e dell’attuale crisi internazionale sono sempre più evidenti, soprattutto per chi vive con un reddito basso, una misura come questa possa dare un po’ di sollievo a tante famiglie – commenta l’assessore al Partimonio ed Erp Vito Lacoppola -. L’amministrazione comunale continuerà a fare tutto il possibile per andare incontro alle esigenze delle fasce più fragili della cittadinanza, come testimonia lo sforzo compiuto attraverso lo stanziamento di circa 800mila euro per il contributo alloggiativo. A tal proposito desidero ringraziare gli uffici regionali competenti per aver lavorato alacremente al fine di trasferire le somme dovute agli aventi diritto”.
La liquidazione dei contributi avverrà entro la prossima settimana esclusivamente a mezzo bonifico bancario per coloro che hanno comunicato un codice IBAN valido, vale a dire per oltre il 90% degli aventi diritto. Pertanto, gli ammessi che non hanno provveduto alla comunicazione di un IBAN valido per l’accredito sono pregati di provvedere urgentemente alla comunicazione di un IBAN corretto ai seguenti indirizzi: [email protected]puglia.it[email protected].
Per ricevere informazioni e richieste di chiarimenti è possibile contattare gli uffici scrivendo all’indirizzo mail [email protected] o contattando il numero telefonico 324 8191057 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12.