L’assessora comunale allo Sviluppo economico Carla Palone ha reso omaggio a Santa Scorsese, ponendo una corona di fiori sotto la targa della via dedicata alla giovane vittima del femminicidio.
Così recita il post dell’assessora allo Sviluppo Economico: “Santa Scorese, morta all’età di 23 anni, è stata privata della sua vita, della sua libertà, del suo futuro per mano di un uomo che si è arrogato il diritto di scegliere per lei. Scegliere per qualcun altro, della vita di qualcun altro, questa è la prima violenza. Un’assurda violenza che ancora tanti, troppi uomini, usano nei confronti delle donne. Violenza non è solo picchiare o uccidere, ma anche impedire alle donne di creare liberamente il proprio destino”.