“Terzo mandato? Percorrendo la Locorotondo-Martina Franca, pensavo che fare il presidente della Puglia è il ruolo che sino ad oggi mi ha più emozionato e mi ha fatto sentire più utile. Ricandidatura? Lo Statuto pugliese lo consente, staremo a vedere, non posso escluderlo”.

Ad annunciarlo, in un’intervista rilasciata al Corriere del Mezzogiorno, è il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano. Nelle ultime settimane si è parlato con insistenza dell’ipotesi di un suo terzo mandato. 

“Su Salvini nessun endorsement, la Lega in Puglia è e rimarrà all’opposizione: da parte mia solo il riconoscimento degli sforzi che ha fatto nel sostegno al governo Draghi – conclude Emiliano -. Se Salvini riuscisse pure a votare per il green pass gli farei di nuovo i complimenti. Senza Con e le altre civiche il centrosinistra non avrebbe vinto le elezioni. E il Pd non avrebbe così tanti consiglieri: escludo dunque che al Pd non piaccia Con. Piuttosto c’è sempre qualcuno, pochi per fortuna, che nel Pd non mi vuole bene. Ma questo è fisiologico, lo accetto con comprensione e rispetto”.