Stando agli ultimi dati trasmessi dall’Istituto superiore di sanità alcune Regioni potrebbero tornare in zona gialla già da venerdì, in base al numero di contagi su 100mila abitanti. È il caso del Lazio che supera i 50 casi.

Ma, in realtà, con la campagna vaccinale che viaggia spedita, questo parametro non conterà più per passare tra le fasce di rischio. A contare sarà soprattutto il numero dei ricoveri. Il Governo sta pensando al 5% per la terapia intensiva e il 10% per l’area non critica. Anche se le Regioni chiedono che il parametro possa salire rispettivamente al 20 e al 30%.

Nel frattempo il Governo ha deciso di firmare il decreto per l’obbligatorietà del green pass proprio per evitare che si torni nella suddivisione delle fasce di colore.