Ieri, sabato 1 maggio, per il secondo giorno consecutivo, in Italia sono state somministrate più di 500mila dosi in 24 ore, raggiungendo così quota 20 milioni di vaccini inoculati.

Il commissario per l’emergenza Covid-19, Francesco Figliuolo, però non si accontenta e fa presente che il numero di dosi somministrate nella fascia d’età degli over 60 non sono ancora soddisfacentemente alte, mentre lo sguardo è già proiettato alle prossime mosse.

“Dobbiamo premere sugli over 60 e il piano va seguito in maniera ordinata e coerente – le parole di Figliuolo durante la visita nell’hub di Porta di Roma -. Quando avremo messo in sicurezza gli over 65 si può aprire a tutte le classi di età. Il prossimo step sarà utile alle classi produttive”.