foto di repertorio

“Abbiamo tenuto una riunione con l’Aifa e restiamo in collegamento con l’Ema, valuteremo il da farsi nei prossimi giorni con il vaccino Johnson & Johnson, appena avremo notizie più importanti, ma io penso che dovrà essere utilizzato perché è importante”.

A dichiararlo, dopo la riunione urgente convocata quest’oggi, è il ministro della Salute, Roberto Speranza. “La scelta degli Usa di sospendere le somministrazioni è precauzionale, la scelta di J&J di non immettere in commercio immediatamente in Europa il vaccino è anch’essa una scelta di natura precauzionale – continua -. Il nostro auspicio è di poter al più presto sciogliere questi nodi, e usare anche questo vaccino”.

“Resta un vaccino importante, che ha una caratteristica particolarmente significativa perché riesce a immunizzare con una sola dose anziché due – conclude -. È chiaro che rispetto alla scelta fatta dagli Usa, l’azienda ha scelto di non immettere immediatamente sul mercato il vaccino in Europa e di fare prima i controlli sui dati americani”.