La Puglia dopo un mese e mezzo di zona rossa passa in arancione. Niente da fare per chi sperava di poter tornare a mangiare nei ristoranti o a giocare a calcetto. Nonostante i dati siano da zona gialla, al momento il tacco dello stivale si colora di arancione.

Con la Puglia passano nella fascia media anche la Calabria, Sicilia, Valle d’Aosta e Basilicata. Aprono quindi solo parrucchieri, barbieri, centri estetici e negozi. La speranza è che ristoranti, palestre e luoghi dello spettacolo possano riaprire la prossima settimana.