foto di repertorio

Tampone prima di partire, 5 giorni di quarantena al rientro, e nuovo tampone alla fine dei 5 giorni. Sono le nuove regole decise dal Governo per chi intende recarsi all’estero nei paesi dell’Unione Europea; per i viaggi oltre i confini UE la quarantena è già prevista.

Le nuove norme diventeranno operative dopo la firma del ministro Speranza sulla relativa ordinanza, prevista nell’arco di questa mattina. La decisione arriva dopo il boom di prenotazioni registrato negli ultimi giorni dai viaggi in aereo, a ridosso di Pasqua, il ricordo della scorsa estate è ancora fresco e le conseguenze ancora oggi sotto gli occhi di tutti.

Come già successo in Germania, anche in Italia non sono mancate le polemiche, mentre infatti non è possibile varcare i confini regionali, e nemmeno quelli comunali in zona rossa, il divieto di spostamento all’estero non vale, cosa che ha mandato su tutte le furie gli albergatori.