Il nuovo dpcm varato in settimana dal Governo limita fortemente gli spostamenti in tutta Italia, dai Comuni alle Regioni, anche se resta ancora da scogliere il rebus delle seconde case.

Per spostarsi dunque bisogna nuovamente rispolverare la vecchia e cara autocertificazione, che di settimana in settimana torna ad essere l’incubo della maggior parte degli italiani.

Quando bisognerà presentarla? Per la Puglia, che a partire dal 17 gennaio torna ad essere arancione, il modulo dovrà essere compilato per uscire dal proprio Comune, scenario possibile solo per comprovate esigenze lavorative, motivi di salute o urgenza.

In ogni zona, gialla, arancione o rossa, l’autocertificazione servirà per spostarsi dopo il coprifuoco che scatta alle 22 e dura fino alle 5 del mattino.

Il ministero dell’Interno non ha emesso un nuovo modello e quindi resta in vigore quello di ottobre. Si può anche compilare l’autocertificazione a mano, ricalcando il modello del Governo mentre, se non si ha il modulo con sé, saranno le Forze dell’Ordine a compilarne uno dopo le dovute verifiche.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here