“Il meccanismo di prevenzione per la gestione della curva del contagio oggi è nelle mani del Governo nazionale, i presidenti di Regione non hanno più poteri standard a regime per contenere i contagi. E quindi nascono degli scontri”.

A dichiararlo è il governatore della Regione Puglia Michele Emiliano. “Gestire una pandemia non è come gestire il sistema sanitario in una situazione ordinaria, è tutto molto più complesso – conclude -. Ma tutto sommato il Paese sta reggendo”.

Dopo aver commentato l’incontro che si è tenuto con Pfizer per il piano di distribuzione del vaccino, ieri Emiliano ha usato parole forti dichiarando che l’epidemia causerà più morti della Seconda guerra mondiale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here