Nessun via libera per Natale, Santo Stefano e Capodanno. Il Governo non fa marcia indietro e conferma il divieto di muoversi tra comuni della stessa provincia nei 3 giorni più “pericolosi” delle festività natalizie.

Una scelta dura, ribadita con fermezza da Palazzo Chigi, per scongiurare l’ipotesi di una terza ondata ad inizio anno. C’è chi aveva mostrato qualche perplessità in merito, chiedendo di allargare il divieto alle province in modo tale da non penalizzare tutti coloro che abitano nei centri più piccoli.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here