Il ministro Roberto Speranza ha firmato l’ordinanza che cambia le fasce di rischio per 5 regioni italiane con valida dal 15 novembre.

Per quanto riguarda le zone rosse, dove vige il lockdown, alla Calabria, Lombardia, Piemonte, Provincia di Bolzano e Val d’Aosta si aggiungono Campania e Toscana.

Per quanto riguarda le zone arancioni, le regioni colpite dal provvedimento salgono a quota 9. Ad Abruzzo, Basilicata, Liguria, Puglia, Sicilia e Umbria si uniscono Emilia-Romagna, Friuli e Marche. Restano gialle Lazio, Molise, Trento, Sardegna e Veneto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here