Il mondo della Scuola pugliese precipita nel caos. Nel giorno in cui la sezione di Bari del Tar Puglia accoglie il ricorso del Condacos contro la discussa ordinanza di chiusura delle scuole emanata dal presidente, Michele Emiliano, la sezione di Lecce ha invece deciso in senso opposto.

Prevale il diritto alla salute su quello allo studio, questa in sintesi la decisione dei Giudici di Lecce, che rimette in gioco l’ordinanza del Governatore, che ieri era stato costretto a precisare le parole del suo assessore alla Salute: “Col nuovo Dpcm saremo costretti a riaprire le scuole” aveva detto Lopalco, salvo poi confermare insieme a Emiliano la validità dell’ordinanza regionale, rimettendo la palla nelle mani del Governo.

Nelle prossime ore è attesa una nuova ordinanza che metta ordine in questo marasma e che possa far capire ai genitori come devono organizzarsi la vita e ai ragazzi se devono tornare in aula.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here