Ricongiungersi ai propri cari si potrà fare a Natale ma le Regioni, interessate dai spostamenti, dovranno trovarsi in fascia gialla.

Il Governo sembra essere deciso, l’Italia non può concedersi cali di attenzione per scongiurare una terza ondata che questa volte metterebbe ko l’intero Paese.

Ad oggi, con il dpcm firmato da Conte lo scorso 3 novembre, non si può entrare in una regione arancione o rossa se non per comprovate esigenze che vanno giustificate ed esplicitate nel modulo di autocertificazione.

Si sta valutando di inserire nel prossimo decreto una norma che consenta di ricongiungersi ai propri cari anche se per chi si trova in fasce rosse o arancioni, circoscrivendo però il tutto ai parenti più stretti come genitori, figli e coniugi, anche se non si è residenti o domiciliati in quel luogo.

Resterà in vigore il divieto di organizzare feste nei locali pubblici e privati, per gli incontri in casa il Governo si affiderà a semplici raccomandazioni. Possibile che per Natale il numero massimo di persone consentite a tavola possa essere alzato da 6 a 8.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here