“Secondo l’interpretazione dell’ultimo DPCM da parte del governo, sembrerebbe che domani e domenica restino chiuse solo le gallerie di negozi nei centri commerciali, mentre le grandi strutture di vendita resteranno aperte. So bene che questo non è il momento delle polemiche ma lasciatemi dire che non sono d’accordo con questa scelta, non l’ho mai nascosto e non intendo cambiare idea”. A scrivere è il sindaco di Bari, Antonio Decaro sulla sua pagina facebook.

“Non ho nulla contro queste imprese o contro chi ci lavora – sottolinea il primo cittadino – ma trovo ingiusto che mentre da una parte si richiedono sacrifici a tanti piccoli imprenditori, dall’altra si permetta a queste strutture di restare aperte, nonostante siano chiaramente luoghi nei quali le persone si concentrano e si affollano, soprattutto nei fine settimana”.

“Con quale coerenza chiediamo ai cittadini di evitare assembramenti, se nel frattempo lasciamo aperti i grandi centri commerciali nel week end? Per questo noi sindaci abbiamo inviato una richiesta al Governo affinché disponga la chiusura delle grandi strutture di vendita così come succede alle gallerie commerciali – aggiunge -. Continuerò a portare avanti questa richiesta, perché credo sia una questione di rispetto nei confronti dei sacrifici che tanti cittadini, tanti imprenditori, tanti lavoratori, in questo momento drammatico, stanno facendo”.

“Nello stesso tempo, non mi stanco di ripetere a tutti noi, in attesa che il Governo ci ascolti, di fare per primi un passo indietro – conclude Decaro -. Evitiamo di riversarci nei grandi centri nel fine settimana. Facciamo un piccolo sacrificio in più, per il bene di tutti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here