“Ciò che rammarica non è tanto l’essere stati spettatori di una carrellata di dati asettici, senza alcuna possibilità di contradditorio. Ciò che ci rammarica realmente è il non aver mai ascoltato una parola di conforto per quei lavoratori positivi, alcuni dei quali in condizioni più critiche, che da sempre sono in prima linea per garantire il servizio”.

L’Unione Sindacale di Base – USB Lavoro Privato Puglia punta il dito contro la società FAL, lamentando la mancanza di sostegno nei confronti dei dipendenti contagiati.

L’USB punta poi il dito contro il dg, protagonista il 25 ottobre di un’intervista che è finita nel ciclone delle polemiche.  “Vorremmo sapere nello specifico quali sono le procedure poste in essere dalla Società e di quali dpi siano stati dotati i dipendenti sin da gennaio come dichiarato dal Dg delle Ferrovie Appulo Lucane srl che non perde occasione per pontificarsi – si legge nel comunicato -. Per quel che ci risulta la prima comunicazione della Società, inerente all’emergenza sanitaria Covid-19 ed alla fornitura dei dpi, risalirebbe al 24 febbraio 2020. E quando si parla di disposizioni, si fa per caso riferimento alle contestazioni mosse nei confronti dei lavoratori che avevano richiesto l’approvvigionamento di ulteriori mascherine per poter lavorare in sicurezza?”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here