Si era pensato a un ridimensionamento, ma l’aumento dei casi di coronavirus in paese avrebbe convinto l’amministrazione comunale ad annullare l’attesissima festa patronale in onore di San Trifone.

Secondo quanto siamo riusciti ad apprendere sarebbe uno stop totale. Niente bancarelle, giostre, gara dei fuochi pirotecnici, ma soprattutto processione e altri riti religiosi. Sarebbe stata una scelta particolarmente difficile, ma con la moltitudine di cittadini e fedeli che si riversano ad Adelfia il 9,10 e 11 novembre, non ci sarebbero le condizioni per consentire un minimo distanziamento sociale.

Dopo i festeggiamenti in onore di San Nicola, a Bari, e le altre annullate fino ad oggi, salta un’altra delle principali feste patronali di Puglia. Qualcuno tira in ballo il disastro dello scorso anno, quando in piazza Umberto I crollarono le luminarie a causa del forte vento. Ci furono numerosi danni, ma per fortuna nessuno rimase ferito. Un presagio secondo qualcuno. Nelle prossime ore si dovrebbe avere conferma della notizia e tutti i dettagli del caso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here