“Non ci sono zone rosse, queste piazze non sono chiuse, non è vietato il transito”. Così il sindaco Antonio Decaro, in una diretta facebook, da piazza del Ferrarese spiega l’ordinanza che vieta lo stanziamento in alcune zone di Bari dopo le 21.

“Sono zone in cui non si possono creare assembramenti, ma si possono transitare per tornare a casa o anche per andare a cenare in un ristorante”. Proprio come ha fatto il primo cittadino per mostrare a tutti i baresi il significato del coprifuoco.

“Al momento a Bari abbiamo superato i 700 casi, 100 in più nelle ultime 24 ore. Purtroppo aumentano le persone ricoverate in ospedale e nelle terapia intensiva. Per questo motivo dobbiamo continuare a vivere rispettando le restrizioni, solo così potremo riuscire a superare questo periodo difficile ed evitare in tutti i modi il lockdown”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here