I negazionisti e gli scettici del coronavirus presentano centinaia di sfumature. Oggi accendiamo i riflettori della nostra telecamera su quelli che “il virus è una cazzata ma indossiamo la mascherina per non prendere la multa”.

Non ne avete mai incontrato uno? Niente paura. Ogni giorno potete partecipare ad un loro comizio in piazza Garibaldi a Bari.

Sì, proprio lì dove tra mascherine improvvisate, balletti, assembramenti “à gogo” e tornei di tressette, il coronavirus sembra non spaventare nessuno.

Persone con ideali ben chiari, ma poco coerenti con i loro principi. “La mascherina non serve a nulla – spiega qualcuno -. La indosso per solidarietà agli altri e per non prendere la multa”. Apprezziamo almeno la sincerità.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here