Il premier Giuseppe Conte ha firmato il nuovo decreto che proroga fino al 30 settembre le misure adottate il 10 agosto. Entrerà in vigore il 7 settembre.

Resta, dunque, l’obbligo di mascherina sia al chiuso che all’aperto nel caso in cui non possano essere rispettate le distanze di sicurezza, anche nei luoghi della movida dalle 18 alle 6, e anche l’obbligo di sottoporsi al tampone per chi torna sai 16 Paesi a rischio.

Aumenta la capienza dei mezzi pubblici all’80% e restano chiuse le discoteche. Prorogato lo stop al pubblico per gli eventi sportivi.

Il premier ha sottolineato che, nel caso in cui ce ne fosse il bisogno, si interverrà con misure circoscritte sul piano territoriale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here