La Puglia e Bari si preparano ad affrontare con tutte le forze la seconda ondata di contagi prevista in autunno. Dopo la chiusura a maggio del Covid hospital allestito al Padiglione Asclepios, al Policlinico di Bari sono in dirittura d’arrivo i lavori del Padiglione D’Agostino che sarà area esclusivamente Covid.

I lavori sono in fase avanzata, ci saranno 60 posti letti tra cui 20 di pneumologia – U.T.I.R., Unità terapia intensiva respiratoria, già operativi e parzialmente occupati.

Il padiglione Asclepios invece è tornato alla sua funzione originaria dopo i lavori di manutenzione straordinaria, realizzati in estate, che hanno causato più di un problema tra ricoveri e degenze.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here