Stiamo per entrare nella “fase 6” dell’emergenza coronavirus, come viene definita in una circolare dalla Regione Lazio. Riaprono infatti in tutta Italia i reparti e Covid hospital, “in pausa” durante l’estate a causa del calo della curva dei contagi.

La seconda ondata è ormai alle porte, secondo il ministero della Salute le terapie intensive arriveranno progressivamente ad una disponibilità di 11 mila posti letto, il 115% in più rispetto alla pre emergenza. Il 30% di quelli nuovi sono già in funzione dal 1° settembre.

Le Regioni si stanno organizzando per affrontare il peggio. Tra queste anche la Puglia. “Abbiamo ripreso i ricoveri ma con schemi diversi rispetto alle prime fasi dell’emergenza – spiega l’epidemiologo Lopalco, futuro assessore alla Sanità -. Non è ancora necessario fare ricorso a convenzioni con Covid hospital privati”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here