“I mezzi aziendali sono tutti forniti di cabina anti intrusione”. Il presidente dell’Amtab Pierluigi Vulcano, risponde all’avvocato Papadia. Il legale, a nome di alcune decine di autisti dell’azienda del trasporto pubblico locale, aveva chiesto maggiore protezione per i conducenti dei bus cittadini dopo la violenta aggressione subita recentemente da uno di loro.

Una denuncia puntuale che Vulcano rispedisce al mittente, nonostante l’annunciata intenzione di portare la situazione in Procura. Qualcuno non dice la verità.

Per capire se gli autisti sono eccessivamente piagnoni o se, al contrario, è il presidente Vulcano a non ricordare, siamo saliti a bordo dei diversi autobus baresi al capolinea di piazza Moro. Alle 13.30 erano parcheggiati quelli di numerose serie diverse. La situazione è tutt’altra rispetto a quella dipinta da Vulcano.

Abbiamo visto che solo le vetture 7400 sono dotate di cabine anti intrusione, peccato però che in circolazione ne sono solo una decina e quindi meno dell’8% degli autisti è realmente protetto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here