Ieri è iniziato un nuovo anno scolastico, diverso rispetto a quelli passati a causa dell’emergenza sanitaria. Oltre all’uso delle mascherine e alla misurazione della temperatura prima di entrare in classe, in alcune scuole sono anche arrivate delle nuove postazioni: i banchi con le rotelle.

Una decisione presa dal ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, che è stata criticata da molti esponenti politici di opposizione. In molti, infatti, avevano previsto l’uso dei banchi a rotelle come delle macchine da scontro.

In realtà la predizione è stata già avverata e lo si evince da un video che da ieri sera è diventato virale grazie alla piattaforma TikTok. Con in sottofondo una delle celebri frasi di un film di Checco Zalone, i ragazzi giocano in aula scontrandosi tra di loro. Ben visibile anche l’assenza della mascherina.

In effetti, come sottolineato dall’autore del video, il filmato goliardico è stato girato nel 2017 in un laboratorio di una scuola nel Napoletano in cui erano già presenti i banchi a rotelle.

Come ogni video che si rispetti si sono scatenati i commenti, tra chi evidenzia la presenza dei banchi a rotelle già da 4 anni in alcune scuole, c’è anche qualche alunno che li vorrebbe nella propria aula per dar vita a delle vere e proprie gare.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here