Il Partito Democratico ha consegnato la lista dei candidati alle prossime elezioni regionali che si terranno il 20 e 21 settembre. In totale ci sono 22 donne e 27 candidati al Consiglio regionale pugliese.

Nella lista di Bari ci sono l’eurodeputata Elena Gentile, capolista a Bari e Lecce, lo scrittore Leonardo Palmisano, l’attuale presidente del Consiglio Regionale Mario Loizzo, Domenico De Santis, l’assessore regionale ai Trasporti, Giovanni Giannini e di Francesco Paolicelli (vicino al sindaco di Bari, Antonio Decaro).

A Brindisi riconfermato Fabiano Amati. In lista anche Carmelo Grassi, direttore del teatro Verdi; Antonella Tateo, vicesindaca di Carovigno; Maurizio Bruno, ex sindaco di Francavilla Fontana e Marialuce Rollo assessore di Cellino San Marco.

A Foggia candidati l’assessore Raffaele Piemontese e il capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Paolo Campo. A Taranto Michele Mazzarano e Donato Pentassuglia, oltre ad Anna Rita Palmisani, Lucio Lonoce, Anna Sgobbio, Enzo Di Gregorio, Lucia Pompigna.

A Lecce, oltre alla Gentile, anche Sergio Blasi, consigliere regionale uscente e Loredana Capone. Nella Bat non c’è il nome dell’attuale consigliere regionale Sabino Zinni, mentre riconferma per l’ex assessore all’Ambiente, Filippo Caracciolo, e per il consigliere Ruggiero Mennea.

Marco Lacarra, segretario regionale del PD, ha consegnato questa mattina a Bari le liste. “Abbiamo superato il 40% di candidate donne. Il nostro scopo era quello di fare il 50 e 50, ma il nuovo obiettivo sarà avere più donne che uomini”.