“E mi feci un altro nemico”. Così l’epidemiologo Pier Luigi Lopalco ha riassunto il suo intervento al programma “In Onda” su La7 dove, affrontando il tema dell’aumento dei contagi, soprattutto nel mondo dei giovani, ha puntato il dito contro la gestione di Flavio Briatore della famosa discoteca Billionaire.

“In questo caso – sottolinea Lopalco – chi ha contratto il virus non sono stati soltanto gli avventori della discoteca, ma soprattutto i dipendenti. Questo significa che non sono state prese le giuste misure di sicurezza”.

“Prima dell’apertura il titolare del locale doveva mettere in guardia i dipendenti dai rischi eccessivi in cui potevano incorrere e un medico avrebbe dovuto spiegare loro come non contrarre il virus. Sono tutte misure che non sono state adottate” conclude l’ex capo della task force pugliese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here