Croce di pedoni e automobilisti, oggetto del desiderio alla moda, destinatario di improperi irripetibili, il monopattino è sicuramente il trend topic del momento, sulla spinta del bonus elargito dal Governo in conseguenza dell’emergenza coronavirus. Piaccia o meno, tutti ormai siamo destinati a doverci fare i conti, la cronaca già ne parla abbondantemente, specie per via degli incidenti in cui sono sempre più spesso coinvolti. A Monopoli la Polizia Locale ha così deciso di avviare una campagna di sensibilizzazione ed informazione intitolata “Monop-attiamo in sicurezza”.

“Il progetto – spiega il Comandante del Corpo il Michele Cassano – si sviluppa tra i banchi virtuali, per spiegare tutto quello che c’è da sapere sulla conduzione dei monopattini elettrici e che, se da un lato promuovono la micro mobilità elettrica, dall’altro necessitano di adeguata formazione perché gli stessi sono stati assimilati dal nostro Legislatore a dei veri e propri velocipedi pur avendo caratteristiche ben diverse”.

“Nell’immaginario collettivo, purtroppo e pericolosamente, il monopoattino elettrico – aggiunge il Comandante Cassano – è considerato poco più che un giocattolo, da usare come meglio si crede, in assoluta libertà: adulti e bambini che sfrecciano in taluni contesti contromano, oppure in aree pedonali o sui marciapiedi sono quasi all’ordine del giorno; tuttavia non è così, in quanto la normativa specifica prevedere regole di conduzione che sono assolutamente ignorate dai più”.

Spiegare le regole comportamentali nonché le caratteristiche tecniche previste all’art. 1 comma 75 dell’ultima Legge di Bilancio, partendo dal presupposto che i ciclisti, unitamente ai pedoni e ai conducenti di monopattino elettrico, sono gli utenti deboli della strada. Purtroppo le notizie di cronaca di incidenti stradali ove sono coinvolti i monopattini elettrici sono in crescita.

Da qui l’idea di lanciare una campagna di sensibilizzazione, dove chi vorrà potrà partecipare gratuitamente ad un vero corso di formazione durante il quale saranno spiegate le regole previste dal Codice della Strada per la conduzione nonché le caratteristiche tecniche che tali monopattini devono possedere. Al termine del corso ciascun partecipante riceverà un apposito QR Code adesivo che apporrà sul monopattino di proprietà in cui saranno riportate tutte le regole indicate.

“Uno strumento in più – sottolinea il Comandante Cassano – per dare conferma a noi che ciascun conduttore ben conosce le norme previste dal Codice della Strada. Il corso di formazione sarà tenuto da Ufficiali del Corpo, sia in presenza che attraverso webinar semplicemente dal proprio smartphone anche sotto l’ombrellone: oggetto della formazione la conoscenza tecnica del monopattino elettrico e le regole di conduzione”.

Le iscrizioni sono aperte fino al 15 luglio, basta inviare la propria adesione via mail a [email protected], indicando nome e cognome, data di nascita e utenza telefonica, con ad oggetto: “MONOP-ATTINIAMO IN SICUREZZA – adesione al corso di formazione sui monopattini elettrici a cura del Corpo di Polizia Locale di Monopoli”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here