Sono 13 i positivi registrati nell’ultimo bollettino diramato dalla Regione Puglia e aggiornato al 24 luglio. La curva dei contagi sale nuovamente a causa di nuovi due focolai, scoppiati a Foggia e Lecce.

“Un focolaio di COVID-19 è stato accertato in un comune della provincia di Foggia. Al momento risultano positive 5 persone – dichiara il direttore della Asl Vito Piazzolla -. Il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica della ASL Foggia si è immediatamente attivato per ricostruire la catena dei contatti ponendo in isolamento domiciliare circa 60 persone. È in corso l’esecuzione dei tamponi, una parte dei quali ha già dato esito negativo. Su tutte le persone interessate è stata attivata la sorveglianza sanitaria prevista dai protocolli ministeriali e regionali che consentirà di monitorarle giornalmente a domicilio. Al momento, sia le persone positive che i contatti sono asintomatici”.

“Allo stato attuale nella provincia di Lecce, ai 5 casi d’importazione da Paesi extracomunitari si aggiunge un focolaio di 7 casi sviluppati attorno ad un sanitario attualmente ricoverato – afferma il direttore generale della Asl Rodolfo Rollo -. I nuovi casi positivi erano già in isolamento in quanto contatti stretti del caso indice. A seguito delle nuove positività il Servizio di Igiene Pubblica ha esteso l’indagine epidemiologica per tracciare i contatti e circoscrivere il focolaio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here