“Mai più un lockdown”. Ad annunciarlo è il governatore della Regione Puglia Michele Emiliano, durante il summit che si è tenuto in diretta Facebook con i presidenti di Bari e Lecce per discutere della riapertura degli stadi nel mese di luglio.

“Il buonsenso sta facendo da padrone in questi giorni. La condizione epidemiologica è favorevole, non possiamo essere intimoriti in vista di una seconda ondata autunnale – spiega Emiliano -. Non possiamo più chiudere nuovamente il Paese, un nuovo lockdown non è più necessario”.

In vista di un rialzo della curva epidemiologica dopo l’estate, la Regione Puglia si sta attrezzando per intensificare il sistema di difesa. I posti letto in terapia intensiva saranno infatti raddoppiati.

“È stato necessario chiudere tutto in quanto non si era pronti a fronteggiare l’epidemia. Ci ha colto impreparati, non avevamo gli ospedali pronti, non avevamo dpi e non avevamo gli strumenti necessari cognitivi e materiali per contrastarla – conclude Emiliano -. Per questi siamo stati costretti alla quarantena generale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here