“Finalmente abbiamo ricevuto tutti i fondi utili per completare l’itinerario ciclabile che collegherà i quartieri di San Girolamo e Palese attraverso il ponte ciclopedonale di strada del Baraccone”. L’annuncio del collegamento tra i due quartieri baresi arriva direttamente dal sindaco Antonio Decaro.

“Si tratta – spiega il Sindaco – di un intervento che abbiamo pensato e progettato con i ciclisti e che risolverà, speriamo, un problema storico per la mobilità ciclopedonale in quella zona. Ora dobbiamo metterci a lavoro e avanzare con i livelli di progettazione per arrivare alla gara pubblica entro l’anno”.

“Il percorso – continua Decaro – partirà da via nazionale, nei pressi di strada Cola di Cagno a Palese, che diventerà zona 30, in quanto caratterizzata da restringimenti e pertanto non adeguata a ospitare una sede per la pista ciclabile fino a strada del Baraccone, su cui è previsto un allargamento del marciapiede per ospitare la sede della pista ciclabile promiscua che proseguirà fino ad arrivare alla nuova passerella ciclopedonale realizzata su Lama Balice, che consentirà di raggiungere il lungomare IX Maggio a san Girolamo”.

Sul progetto interviene anche l’assessore Petruzzelli. “Un intervento atteso da tanti anni e da tantissimi ciclisti urbani e dai runner finora impossibilitati a spostarsi tra i due quartieri. Era quindi necessario ricucire queste due zone della città e renderle confinanti anche per chi ama spostarsi in bici o per chi ama correre”.

“Ma questo intervento – spiega l’Assessore – è strategico anche perché ci permette di dare continuità allo sviluppo della ciclovia Adriatica, l’itinerario nazionale di Bicitalia recentemente riconosciuto come ciclovia turistica nazionale e quindi inserito nel sistema delle ciclovie nazionali”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here