I residenti del San Paolo, già alle prese con il ritorno per strada degli intramontrabili cinghiali, devono vedersela anche con i numerosi incendi scoppiati negli ultimi giorni.

Qualche giorno fa è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per spegnerne uno nel cantiere scolastico abbandonato. Altri incendi si sono verificati nelle aree perimetrali al nuovo San Paolo.

Le alte temperature preoccupano e non poco i residenti anche perché nelle aree verdi, in evidente stato di abbandono, sono presenti rifiuti tossici, pericolosi e nocivi per la salute. Zone in cui non manca la presenza di topi.

I residenti esasperati sono tornati a farsi sentire. “Caro presidente sono un comune cittadino del municipio 3 – scrive qualcuno -. In 20 anni che abito in questo quartiere non ho visto miglioramenti, anzi solo degrado. Ci sentiamo abbandonati dalle istituzioni, vorrei che la mia rabbia sia messa al punto del prossimo consiglio”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here