Un tempo c’era la rinomata osteria “Al Gambero”, ora è la casa di topi e blatte. Una situazione degenerata tra sporcizia e rifiuti che sembra non interessare nessuno, nonostante i diversi avvistamenti di “zoccole” e mignotte da parte dei residenti esasperati.

A preoccupare però non sarebbe solo la presenza degli animali, ma anche la tenuta della struttura che non garantisce la totale sicurezza.

I lavori sono fermi perché c’è un contenzioso tra la famiglia proprietaria, 7 fratelli, e i gestori.

Sono state inserite alcune trappole per topi, pagate dai proprietari, ma sembra che tutta la combriccola, con blatte, scarafaggi e zanzare, sia ancora la vera padrona del posto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here