La App Immuni non ha fatto registrare i numeri sperati dal suo lancio. I download totali sono stati circa 4 milioni e 300, secondo quanto dichiarato dalla ministra dell’innovazione Paola Pisano.

Cifre lontane dalla soglia che rende il sistema di tracciamento efficace. Per rendere il sistema di rilevamento efficace c’è bisogno che l’app venga scaricata e usata almeno dal 60% della popolazione.

“Non ho mai detto che l’applicazione sia l’unica soluzione, rientra in una strategia complessiva – spiega la Pisano -.  Naturalmente più sarà conosciuta e utilizzata più potrà contribuire alle azioni di contrasto del coronavirus”.

App Immuni ha permesso di individuare fino ad oggi 43 contagiati. “Sono state avvisate altre persone e in questo modo evitati altri focolai. Anche se salviamo una sola persona, per noi questa app non sarà un flop – conclude la ministra. C’è stata e continua ad esserci controinformazione molto pesante contro questa applicazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here