“Approvata la trasformazione della Banca Popolare di Bari in società per azioni”. Al termine dell’assemblea straordinaria dei soci, Antonio Blandini, commissario straordinario della BpB, ha annunciato la decisione.

“Grazie al voto di 40mila soci abbiamo approvato le proposte di trasformazione della banca in società per azioni e di aumento di capitale destinato al Fondo interbancario e a Medio credito centrale, previa copertura delle perdite e ricostituzione di un capitale minimo di 10 milioni di euro”.

A mostrare la totale soddisfazione è anche il premier Giuseppe Conte. “Oggi è stato compiuto un passaggio importante anche nel processo di trasformazione, capitalizzazione e rilancio della Banca Popolare di Bari – scrive su Facebook -. Gli accertamenti sulla pregressa gestione sono ancora in corso ed è bene che procedano nel segno della inflessibilità”.

“L’Assemblea odierna della Banca, che ha registrato il consenso del 96% dei votanti, ha dimostrato il pieno apprezzamento dei soci e della comunità locale per il progetto di rilancio, che, in linea con criteri e logiche di mercato, porterà a rafforzare questo presidio bancario, essenziale per sostenere gli sforzi di famiglie e imprese e rilanciare l’economia del territorio, particolarmente provata in questa difficile fase emergenziale”, conclude Conte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here