Le discoteche e i club all’aperto pugliesi sono pronti a riaprire le proprie porte al pubblico dal 15 giugno. Nei giorni scorsi si è tenuto un tavolo tecnico tra i rappresentanti del settore dell’intrattenimento pugliese, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, l’epidemiologo Pier Luigi Lopalco a capo della task force regionale, e l’assessore all’Industria Culturale Loredena Capone.

Il via libera e l’ordinanza regionale potrebbero arrivare questa settimana. Le linee guida prevedono l’obbligo della mascherina all’ingresso, dove sarà posizionato un termoscanner per controllare la temperatura corporea. Chi non ne dovesse avere una con sé dovrà essere fornito dalla struttura, la mascherina dovrà essere sempre indossata nei luoghi chiusi, così come già accade per bar e ristoranti.

La capienza verrà ridotta del 40%, la prenotazione dovrà essere effettuata on-line, in modo tale da evitare assembramenti e code all’entrata. Le linee guida, se i contagi dovessero diminuite ancora fino al 15 giugno, potrebbero essere ulteriormente allentate.

“È un momento importantissimo per il mondo delle discoteche in Puglia e hanno ridato la speranza a noi imprenditori – commentano da Movimento Impresa -. Tutto questo è però merito del gioco di squadra fatto in questi giorni e che come sempre è stato ripagato. Siamo soddisfatti”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here