L’attesa sta per finire, i gruppi Whatsapp sono pronti a tornare alla ribalta e a intasare di notifiche tutti i cellulari. Se a Bari qualcuno ha anticipato i tempi sfidandosi nel campetto della muraglia, ecco che dal Governo potrebbe finalmente arrivare il tanto atteso via libera anche per il calcetto.

“Mi auguro nel prossimo dpcm si possa aprire tutta la parte dello sport che è ancora ferma, quella amatoriale e di base, dalle partite di calcetto ai saggi di danza – ha dichiarato il ministro dello sport Vincenzo Spadafora -. Se la curva del contagio continuerà a scendere credo che tutto ripartirà dal 15 giugno”.

Si potrà dunque, dati permettendo, tornare ad organizzare partite e sfidare amici sul rettangolo verde di gioco.

Un altro passo verso la normalità, in attesa del vero campionato di calcio che prenderà ufficialmente il via il 19 o 20 giugno. Un’importante svolta anche per i gestori dei campi pronti a riaprire dopo mesi i cancelli dei propri centri sportivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here