I baresi non hanno perso tempo e hanno preso subito d’assalto negozi e centri commerciali dopo il via libera concesso dal governo a partire da oggi, 18 maggio.

Una lunghissima coda, con almeno una centinaia di persona, si è formata all’esterno del punto vendita Ikea di Mungivacca. Lo store dell’azienda svedese è stato preso d’assalto dai clienti, desiderosi dopo la quarantena di fare shopping.

Centinaia di persone hanno invaso anche il Conad di Casamassima e i negozi di Via Sparano. Un parziale ritorno alla normalità, seppur rispettando sempre i protocolli di sicurezza previsti dalla legge. Mascherine, guanti, misurazione della temperatura corporea e distanziamento sociale. Tutto quello che serve per rimettere in moto l’economia barese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here