Ai tempi del Coronavirus molti hanno dovuto fermare le attività per evitare il contagio, seguendo le norme del decreto governativo. Alcuni però hanno pensato di reinventare il proprio lavoro, fatto soprattutto dal contatto con la gente. Tra questi ci sono gli agenti immobiliari dove è fondamentale entrare in empatia con il cliente per poter cercare la casa tanto desiderata.

Il progetto si chiama Tempocasa 3.0. Gli agenti in smart working danno la possibilità ai clienti di poter avere una consulenza, sia sulla vendita che sul mutuo, grazie alle videochiamate e inoltre potranno visionare online gli immobili stando seduti comodamente sul divano di casa.

Al progetto hanno aderito tutte le agenzie del territorio, come anche quelle pugliesi. “Invece di restare con le mani in mano – spiega Marco Arcamone titolare dell’agenzia di Bari Poggiofranco – il gruppo Tempocasa ha pensato di rivoluzionare il nostro lavoro fatto soprattutto dal contatto diretto con la clientela. Fino ad ora il servizio è stato molto gradito ai clienti tanto che abbiamo effettuato diverse visite virtuali. Il coronavirus non ci ha fermato e speriamo di tornare a fare il nostro lavoro come prima”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here