Papa Francesco, in occasione del suo onomastico, ha donato due ventilatori artificiali all’ospedale Vito Fazzi di Lecce, consegnati in piazza Duomo all’arcivescovo di Lecce, monsignor Michele Seccia, dal cardinale Konrad Krajewski, elemosiniere apostolico.

I beneficiari dei suoi regali sono stati anche i nosocomi della città di Suceava, in Romania, focolaio di coronavirus nel Paese, dove sono giunti cinque respiratori di ultima generazione, e l’ospedale di Madrid che ha ricevuto tre ventilatori polmonari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here