In un clima di grande attesa per la riapertura delle attività, di cui tanto si parla sebbene ancora non è chiaro da quando e in che termini, cambia la strategia di comunicazione della crisi da parte della Protezione Civile. Il capo del Dipartimento, Angelo Borrelli, ha infatti dichiarato ieri che non ci sarà più l’appuntamento quotidiano con la conferenza stampa nella quale viene diramato il bollettino sul fronte Coronavirus.

“I dati sanitari ci indicano che si è alleggerita decisamente la pressione sulle strutture ospedaliere e tutto ciò ci rende consapevoli del grande lavoro svolto negli ospedali e della collaborazione dei cittadini – dichiara Borrelli – Per questo abbiamo deciso di rimodulare le conferenze stampa: continueremo a garantire massima trasparenza su dati ogni giorno veicolandoli sul sito, mentre due volte a settimana terremo un punto stampa“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here