Da qualche giorno è in rete un video che sta creando false speranze. Due italiani sono all’aeroporto di Mosca e acquistano l’Abidol 20 mg, il farmaco che, a loro dire, sarebbe la soluzione al coronavirus. In tanti stanno credendo a questa falsa informazione.

Il video ha accumulato milioni di visualizzazioni. La maggior parte dei destinatari lo riposta generando una catena interminabile che non deve far assolutamente far abbassare la guardia. Abbiamo chiesto a una collega russa la conferma che comunque altre fonti hanno riferito: il farmaco non è utile per il coronavirus.

Del resto, lo fosse stato – pensateci – la comunità scientifica mondiale non avrebbe avviato un un lavoro incessante per arrivare alla formulazione del vaccino nel più breve tempo possibile. In ogni caso ci vorranno ancora diversi mesi. Intanto si provano soluzioni alternative, come il farmaco per l’artrite.

La collega ci ha risposto chiaramente che l’Abidol “It is a good antiviral medicine that treats group a and B flu viruses and other types .This medicine does not treat the coronavirus” (È un buon medicinale antivirale che tratta i virus influenzali di gruppo A e B e altri tipi. Questo medicinale non tratta il coronavirus). L’unica medicina veramente efficace in questo periodo è restare a casa per evitare il collasso del sistema sanitario.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here