Facebook ormai è la piattaforma prescelta dai primi cittadini per fare il punto della situazione sull’emergenza coronavirus. Alcuni danno brutte notizie, come il Sindaco di Gravina che ha annunciato il primo contagio, altri invece per ammonire i tranesi a fare passeggiate. Invece il primo cittadino di Lucera, Antonio Tutolo, ha deciso di usare la diretta Facebook come valvola di sfogo.

Inizialmente fa un punto della situazione, ma poi perde il controllo e scivola nel dialetto. La sua diretta non è passata inosservata alle tv nazionali tanto che il programma di La7 Propaganda Live, con tanto di sottotitoli, lo manda in onda.

Tutolo risponde alle concittadine che chiedono se estetisti e parrucchieri possono stare aperti. “Pittare le unghie e i capelli sembra per voi una necessità. Posso capire se era agosto e uno non poteva arrivare sulla spiaggia come King Kong, ma siamo a marzo, è vero non fa freddo, ma non andiamo in spiaggia e quindi non ci vede nessuno se esce King Kong da sotto il vestito”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here