“La crisi economica che sta provocando il COVID – 19 interessa principalmente le piccole partite iva, come commercianti operanti su aree pubbliche, bar, ristoranti e tutte quelle attività che hanno alle loro dipendenze fino a un massimo di 5 lavoratori”. A lanciare l’allarme è il Segretario della UGL di Bari Antonio Caprio.

“Riteniamo che vadano adottate misure di contenimento, di una possibile emorragia di posti di lavoro. Bisogna intervenire prima che il peggio accada, con ammortizzatori sociali in deroga – propone –  la situazione economica è molto seria, le piccole partite iva sono il motore trainante della nostra nazione e della nostra regione”.

“Non possiamo preoccuparci sempre e solo delle grandi aziende, le piccole partite iva danno centinai di posti di lavoro e non possono essere trascurate, noi della UGL – conclude – stiamo interessando il governo affinché vengano attuate misure per garantire l’occupazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here