Ora è ufficiale. Il governo ha deciso in via prudenziale di chiudere scuole e università in tutta Italia da domani fino al 15 marzo. L’annuncio è stato dato dalla ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina: “Abbiamo preso questa decisione dopo aver consultato il professor Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di Sanità, lasciando valutare agli esperti come sta evolvendo la diffusione del virus. Torneremo ad aggiornarvi presto, stiamo lavorando alacremente sul dpcm, abbiamo già la bozza pronta”.

Decisivo ai fini della scelta è stato il parere della commissione scientifica. L’annuncio ufficiale sarà probabilmente affidato proprio al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, con un intervento pubblico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here